Notizie alle Imprese

Solidarietà all'Arma dei carabinieri per il vile assassinio del maresciallo maggiore Vincenzo Di Gennaro è stata espressa da Alfonso Ferrara, presidente provinciale di Confesercenti. “Un insopportabile episodio che ha riguardato l'uccisione del maresciallo dei carabinieri Di Gennaro in servizio presso la stazione di Cagnano Varano. L' inqualificabile e vile gesto di un criminale che ha colpito un servitore dello stato nell'esercizio della sua attività a garanzia della sicurezza dei cittadini non può che provocare una dura reazione e una mobilitazione della società civile al fianco delle forze dell'ordine a favore della sicurezza e la legalità. Nella certezza che il colpevole sarà processato in tempi brevi e sconti la giusta pena, Confesercenti Foggia è vicina ai famigliari della vittima.
Duplice appuntamento in Capitanata domani, 6 marzo, per l’assessore regionale allo sviluppo economico Cosimo Borraccino. Alle ore 12, l’esponente del governo regionale parteciperà alla riunione della giunta provinciale di Confesercenti per un confronto sull'applicabilità della Direttiva Servizi al Commercio su aree pubbliche e sulle esigenze di adeguamento e sviluppo del commercio di prossimità in Puglia.Alle ore 16.30, l’assessore incontrerà i dirigenti del Distretto Urbano del Commercio a San Severo presso la Biblioteca Comunale “Minuziano” in largo Sanità e prenderà parte al meeting con i commercianti per parlare di “Prospettive di sviluppo per il commercio di vicinato”. Oltre all’assessore Borracino, interverranno Francesco Miglio, presidente DUC e sindaco di San Severo, Francesco Sderlenga, vice sindaco di San Severo ed assessore con delega alle attività produttive, Giuseppe Rodelli, segretario DUC San Severo, Stefania Bozzini, dirigente Confcommercio Foggia, e Franco Granata, direttore Confesercenti Foggia.
Confesercenti lancia l'allarme sicurezza per gli esercizi commerciali di San Severo. Numerosi i furti e i danneggiamenti messi a segno negli ultimi giorni: gli ultimi questa notte. Nel mirino della microcriminalità, un negozio di abbigliamento per bambini in via Solis e un negozio di abbigliamento sportivo in via Minuziano. «Continuano a verificarsi in questi giorni – affermano i dirigenti Confesercenti - ripetuti furti in negozi e locali con ingenti danni per gli esercenti. Tutti i furti avvengono con la stessa modalità e presuntivamente ad opera della stessa mano. Un fenomeno angoscioso che si inserisce in un quadro già difficoltoso per la complessa situazione economica delle attività commerciali».Molte nostre imprese associate ci hanno contattato confermando le sensazioni e le posizioni di preoccupazione che avevamo rilevato con un accurato sondaggio sulla “situazione Sicurezza” già in occasione della pianificazione delle attività del Distretto Urbano del Commercio. «Nel sondaggio condotto per conto del DUC - prosegue Confesercenti - compiuto su diverse imprese del territorio avevamo monitorato anche lo stato di sicurezza della città e la percezione dei commercianti su questo tema. In generale emergeva…
La bomba dell’altra notte in via Lucera a Foggia, ai danni di un esercizio già attentato recentemente, è un gesto di arroganza della criminalità che deve vedere affiancata alla risposta doverosa delle Istituzioni quella dei singoli cittadini. La normativa vigente già prevede che i danni subiti da un’attività economica in ragione di fatti estorsivi siano risarciti dallo Stato. E questo significa che quella bomba in realtà ha danneggiato anche i cittadini e ancor più quelli più deboli in quanto lo Stato spenderà soldi che avrebbe potuto destinare ai nostri concittadini più bisognosi.SOS Impresa Rete per la Legalità e Confesercenti Foggia colgono l’occasione per sollecitare Comune e Regione a dare una risposta positiva alla missiva della Camera di Commercio che chiedeva di valutare incentivi economici, previsti anche dal cosiddetto Decreto Minniti, per gli esercizi commerciali che installino impianti di videosorveglianza secondo gli schemi di cui al Protocollo d’Intesa sottoscritto in Prefettura con l’allora sottosegretario Bubbico.Lo Stato ha già mostrato concreta attenzione per il nostro territorio e altrettanta attenzione potremmo fare noi cittadini, cominciando nei comportamenti normali, quali il rispetto del codice…
Sono prossime alla partenza, presso la sede del CAT INNOVA CONFESERCENTI di Foggia in via Monfalcone, 46/48, due nuove edizioni dei corsi abilitanti in “FORMAZIONE ATTIVITA’ COMMERCIALE AL DETTAGLIO, ALL’INGROSSO E DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE”, corso propedeutico per l’apertura di attività commerciali di vendita o somministrazione di alimenti e bevande, e “AGENTI E RAPPRESENTANTI DEL COMMERCIO”.Ci sono ancora pochi posti disponibili per cui è possibile iscriversi.Per informazioni e per le iscrizioni gli interessati possono rivolgersi direttamente agli uffici del Cat o telefonare allo 0881/720915.
La direttiva Bolkestein non è più applicabile al commercio su aree pubbliche. Quello che in tutti questi anni ci era stato dichiarato come immutabile è invece cambiato.«La cosa più importante – commenta Luigi Rodelli, presidente dell’ANVA Foggia - è che non vale più la previsione secondo cui il titolo concessorio non può essere rinnovato automaticamente né possono essere accordati vantaggi al prestatore uscente. In secondo luogo, l’abrogazione dell’art. 70 comporta la soppressione del meccanismo in base al quale, in sede di Conferenza unificata, erano stati individuati, con l’intesa tra Stato e Regioni, i criteri per il rilascio ed il rinnovo delle concessioni. Rimangono ancora da definire le procedure e le tempistiche che dovranno essere adottate per il rinnovo delle concessioni attualmente in essere. Spetterà alle Regioni, depositarie della potestà legislativa in materia di commercio su aree pubbliche, stabilire mediante quali procedure e modalità debba avvenire la riassegnazione delle stesse».Nuove prospettive anche per il rinnovo delle concessioni. «A nostro parere alla scadenza della proroga prevista dalla legge di Bilancio 2017 – prosegue Rodelli -, i cui effetti si esauriranno il 31…
Sull’utilizzo degli investimenti aggiuntivi, totale l’appoggio della Confesercenti Foggia a Fabio Porreca, neo rieletto alla Camera di Commercio di Foggia. «Sono sicuro che Porreca, in qualità di presidente dell’ente camerale, sintesi del sistema socioeconomico provinciale, saprà vigilare per evitare un meccanismo perverso in base al quale gli investimenti aggiuntivi verrebbero utilizzati per le spese ordinarie come sembra quando si parla della viabilità della nostra Provincia, per liberare risorse distratte dai loro compiti e destinate a investimenti aggiuntivi e straordinari nelle aree del nord»: a dichiararlo è Franco Granata, direttore di Confesercenti Foggia.Secondo Granata andrebbe invertito il basso livello di spesa ordinaria del Meridione rispetto a quello del Centro-Nord. «Sorgono, quindi, interrogativi sulla ripartizione delle risorse per il Sud Italia tra aggiuntive e ordinarie, poiché perpetrare, come hanno fatto i precedenti governi, i perversi meccanismi di uso degli investimenti ordinari e straordinari produce effetti non in linea con quelli sperati». «Sono sicuro - conclude Granata - che su questi principi la Camera di Commercio di Foggia farà sentire la sua voce e non si limiterà solo a seguire la scia».
Si apre un nuovo quinquennio in via Protano, a Foggia per Fabio Porreca. Presidente uscente della Camera di Foggia, Porreca è stato rieletto all'unanimità alla guida dell'Ente per il quinquennio 2018-2023.«Sono sicuro che, dopo aver scongiurato il paventato accorpamento con la Camera di Commercio di Bari, dedicherai, unitamente al partenariato socio-economico, il massimo impegno per il superamento del gap infrastrutturale della nostra Provincia», commenta Franco Granata, direttore di Confesercenti dopo l'elezione di Porreca al vertice dell'ente camerale. «Certo che saprai porre la Camera di Commercio di Foggia al centro di un modello di pianificazione strategica di Area Vasta capace di agevolare lo sviluppo socio economico di prossimità, ti auguro buon lavoro. Ritienimi, unitamente all'associazione che mi onoro di dirigere, ad incondizionata disposizione. Ancora auguri», conclude Franco Granata.
“Sos Impresa Rete per la Legalità”, rappresentata dal dr. Franco Arcuri, ha incontrato, unitamente alla Fondazione Buon Samaritano ed all’Associazione Antiracket di Vieste, il sottosegretario all’Interno Luigi Gaetti, del quale si è apprezzata competenza e concretezza per l’impegno per la risoluzione delle problematiche prospettate. Nell’incontro sono state fronteggiate specifiche problematiche in tema di usura ed estorsione. Per l’usura Sos Impresa ha richiamato l’attenzione sulla importanza di interventi adeguati nella fase di pre-usura da parte delle istituzioni e degli istituti bancari.Data la difficoltà di accesso al credito ordinario e l’assenza di mutui di liquidità, in presenza di criticità momentanee e quando i ricavi non compensano i costi fissi, l’operatore resta sul mercato solo se ha locali di proprietà e l’azienda è a conduzione familiare, altrimenti può vedersi costretto a ricorrere al finanziamento usuraio. Ed è capitato che anche un prestito usuraio di sole 2 o 3mila euro abbia poi determinato il fallimento e la svendita di attività commerciali. Periodi di crisi, oltretutto, che a volte sono causati da una non efficace azione di contrasto all’abusivismo commerciale ed al riciclaggio di danaro…
<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ > Fine >>
Pagina 1 di 24

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Cookie policy

Quest’informativa ha lo scopo di rendere note le procedure seguite per la raccolta tramite i cookie delle informazioni fornite dagli utenti durante la navigazione del sito web.

Che cos’è un cookie e a cosa serve?

Un cookie è un file di testo che viene memorizzato dal proprio dispositivo nel momento in cui si visualizza un sito internet.
I cookie permettono un funzionamento efficiente del sito e ne migliorano le prestazioni, inoltre forniscono informazioni al proprietario del sito per fini statistici o pubblicitari, principalmente per personalizzare l’esperienza di navigazione dell’utente ricordando le sue preferenze (per esempio ricordare la lingua e la valuta che ha impostato al fine di riconoscerlo alla visita successiva).

Quali cookie utilizziamo e per quali finalità?
Il nostro sito utilizza diverse tipologie di cookie e tecnologie affini, ognuna delle quali ha una specifica funzione. Vengono qui di seguito elencati i cookie utilizzati, evidenziandone la relativa funzione.

TIPOLOGIA DI COOKIE FUNZIONE
Cookie di navigazione

 

Fin dal primo accesso questi cookie permettono al sito di funzionare in maniera corretta e di visualizzare i contenuti sul dispositivo riconoscendo la lingua del Paese dal quale l’utente si connette. Nel caso nel sito siano presenti aree di registrazione e l’utente sia registrato, permetteranno all’utente di essere riconosciuto accedendo alle aree riservate. I cookie di navigazione sono cookie tecnici e sono pertanto necessari alfunzionamento del sito.

Cookie Funzionali

 

Questi cookie permettono, in base all’espressa richiesta dell’utente, di essere riconosciuto agli accessi successivi in modo da non dover inserire nuovamente i propri dati a ogni visita. Nel caso di siti e-commerce, se l’utente ha aggiunto articoli al carrello e chiuso la sessione senza completare l’acquisto e senza eliminarli dal carrello, questi cookie consentiranno di continuare l’acquisto la volta successiva in cui l’utente accederà al sito (entro un periodo di tempo limitato).
I cookie funzionali non sono indispensabili al funzionamento del sito, ma migliorano la qualità e l’esperienza di navigazione.

Cookie Analitici

 

Questi cookie sono utilizzati ad esempio da Google Analytics al fine di elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso il computer o le applicazioni mobile, sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione di un sito.Il nostro sito tratta i risultati di queste analisi in maniera anonima ed esclusivamente per finalità statistiche solo se il fornitore utilizza i servizi in connessione al browser installato sul computer dell’utente o su altri dispositivi utilizzati per navigare il nostro sito.

Cookie di terze parti per marketing/retargeting

 

Questi cookie sono utilizzati da società terze di fiducia che permettono all’utente di visualizzare banner pubblicitari su altri siti affiliati, mostrandogli gli ultimi prodotti che l’utente ha visualizzato sul sito. Mentre l’utente naviga all’interno del nostro sito, questi cookie sono utilizzati anche per mostrargli prodotti che potrebbero essere di suo interesse o simili a quelli che ha guardato in precedenza, basandosi sulla sua cronologia di navigazione. L’uso di questi cookie normalmente non implica il trattamento di dati personali, ma può permettere la connessione al computer dell’utente o ad altri dispositivi e rintracciare i dati salvati: questi cookie si connettono al browser installato sul computer dell’utente o su altri dispositivi utilizzati durante la navigazione sul nostro sito.

Cookie di Social Network

 

Questi cookie sono necessari per permettere all’account social dell’utente di interagire con il nostro sito. Servono ad esempio per far esprimere all’utente il proprio apprezzamento e per condividerlo con i propri amici social. I cookie di social network non sono necessari alla navigazione.

 

Com’è possibile disabilitare i cookie e gestire le preferenze?

La maggior parte dei browser è configurata per accettare, controllare o eventualmente disabilitare i cookie attraverso le impostazioni. Ricordiamo tuttavia che disabilitare i cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il funzionamento del sito e/o limitare il servizio che offriamo.
Qui sotto il percorso da seguire per gestire i cookie dai seguenti browser:

IE: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies
Safari: https://support.apple.com/kb/PH19255?locale=it_IT
Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it-IT&hlrm=fr&hlrm=en
Firefox: http://support.mozilla.org/it-IT/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie di profilazione di terza parti vi invitiamo a visitare http://www.youronlinechoices.com/
Per disabilitare i cookie analitici e impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla tua navigazione, puoi scaricare il Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

 

Convenzioni

pianeta convenzioni

Socials Network

facebook Facebook

TWITTER Twitter

icona-newsletter2  Newsletter